Pallinatura settore aerospaziale

Servizi di pallinatura, formatura tramite pallinatura e pulizia con granigliatura della Impact Finishers, con certificato NADCA.

Le attuali necessità di produrre aeronavi più efficienti e più leggere hanno indotto i progettisti ad utilizzare leghe più leggere e più robuste. La pallinatura ha un ruolo estremamente significativo per l'aumento della durata a fatica di componenti del settore aerospaziale altamente sollecitati; permette infatti una riduzione del peso grazie all’uso di pezzi dalla massa minore ma per i quali è stata migliorata, allo stesso tempo, la resistenza a fatica.

I componenti del settore aerospaziale trattati da Wheelabrator Impact sono diversi, da grandi nervature alari ad antenne, componenti delle ali e del sottocarro come nervature del motore, longheroni, cilindri idraulici e bulloni, a ruote di carrelli di atterraggio ed anche piccole molle o elementi di fissaggio. Vengono trattati, inoltre, pale per compressori di motori aeronautici, pale di ventole, tamburi, alberini e staffe di supporto.

A causa della incalzante domanda di prodotti del settore aeronautico da realizzare in tempi di consegna brevi, Wheelabrator Impact si focalizza sulla richiesta di tempi di esecuzione ridotti per il trattamento dei componenti. Wheelabrator Impact offre tempi di consegna abitualmente brevi ed un eccellente servizio AOG per le situazioni di emergenza sporadiche che si verificano spesso nel settore aerospaziale.

Wheelabrator Impact realizza principalmente tre processi di pallinatura per il settore aerospaziale

1. Pallinatura per il miglioramento della resistenza a fatica
2. Pallinatura correttiva
3. Formatura tramite pallinatura

Importanza della formatura tramite pallinatura e della pallinatura correttiva nel settore aerospaziale

Wheelabrator Impact si occupa di tutte le operazioni relative alla formatura tramite pallinatura e alla pallinatura correttiva. La formatura di componenti aerospaziali dalla struttura compressa, per pressione o rotolamento, pur essendo efficace, può provocare dannose sollecitazioni per trazione che possono causare l’inizio o la propagazione di rotture.

Un metodo molto comune per la formatura o l'appiattimento di strutture o pelli aeronautiche è l’uso del processo di pallinatura per stirare o formare un componente. Poiché è possibile formare componenti utilizzando la pallinatura, il processo può essere utilizzato anche per correggere o appiattire parti distorte, senza indurre sollecitazioni di trazione indesiderate. In questo modo si ottiene la correzione di un componente evitando sollecitazioni di compressione, con il vantaggio aggiuntivo di un miglioramento delle proprietà di resistenza a fatica.

Componenti di turbine

Wheelabrator Impact realizza la pallinatura di molti componenti dei motori a turbina. I componenti che spesso richiedono il processo di pallinatura includono: alberini, tamburi, alberi, pale e statori.

Data la delicatezza e la sezione sottile delle pale delle turbine, spesso come materiale di pallinatura vengono usati grani di vetro o ceramica per ridurre il rischio di distorsione di queste zone così importanti. Tuttavia, la base delle pale è molto più resistente ed altamente sollecitata, pertanto in questa zona è possibile applicare intensità maggiori. Tali intensità maggiori si ottengono normalmente impiegando graniglia di acciaio più pesante, utilizzata spesso anche per altri componenti della turbina, più robusti.

La gamma di macchine disponibili presso Wheelabrator Impact per realizzare il trattamento di diversi componenti complessi della turbina richiedono un processo di pallinatura ampio, garantendo le funzionalità e le proprietà richieste dal cliente.s.

Alberini, pale ed alberi spesso richiedono una mascheratura complessa e strumenti progettati e fabbricati abitualmente da Wheelabrator Impact.

Wheelabrator Impact realizza il trattamento di componenti di motori a turbina del settore aerospaziale, marittimo e terrestre.

Preparazione della superficie per trattamenti di rivestimento

La preparazione delle superfici per trattamenti di rivestimento è un altro dei processi svolti da Wheelabrator Impact per il settore aerospaziale. Wheelabrator Impact realizza la pallinatura e la preparazione di superfici con ossido di alluminio controllato per rivestimenti con trattamenti umidi, cromati e anodizzati

Rimozione di verniciature plastiche: un processo non intrusivo

La pulizia con materiali plastici BIP è un’alternativa più rapida, ecologica ed economica rispetto alla sverniciatura chimica o manuale. A differenza delle sverniciature effettuate con prodotti chimici, il materiale plastico è biodegradabile, non tossico, non inquinante e il processo viene accettato come metodo ottimale per la rimozione dei rivestimenti di un’ampia varietà di materiali e componenti.

Il materiale plastico viene usato per la sverniciatura e la manutenzione di strutture e componenti del settore aeronautico. In altre parole, non produce un profilo superficiale come accade nei processi di granigliatura comuni; il substrato resta completamente integro ed anche le leghe più morbide, come l’alluminio, non vengono intaccate.