MP 1500

Pallinatrice MP 1500 per componenti di motori a reazione

Consegna:

18+ settimane

Tecnologia:

Granigliatura ad aria

Principali vantaggi

Pallinatura all'avanguardia per il settore aerospaziale

Massima precisione e ottimo controllo del processo

Altissima affidabilità

Recupero con sistema pneumatico senza bisogno di fondazioni

Caratteristiche

  • Dimensioni massime dei pezzi: diametro di 600 mm x altezza massima di 1200 mm e peso di 250 kg 
  • Generatore di pressione di precisione con regolazione a circuito chiuso e controllo di pressione e getto di abrasivo 
  • Dispositivo di classificazione riservato, a seconda del materiale scelto 
  • Tavola numerica su un braccio rotante per facilitare le operazioni di carico/scarico 
  • Robot a 4 assi: corsa orizzontale di 600 mm e corsa verticale fino a 1500 mm, spostamento di +/- 135° 
  • Sistema di controllo CNC: Fanuc 30i o Siemens 810 D 
  • Pacchetto software di supervisione, compreso controllo del processo di pallinatura e strumenti di manutenzione
  • Sistema e controllo di processo conforme ai più recenti standard (europei)

Applicazioni

Pallinatura o preparazione di superfici per:

  • carrelli di atterraggio
  • ruote di aeromobili
  • dischi di motori a reazione
  • dischi di turbine
  • dischi di rotori di compressori
  • bobine
  • pale
  • componenti strutturali in
    • acciaio
    • Inconel
    • alluminio
    • leghe di titanio

Impianto di ultima generazione per i processi di pallinatura e granigliatura di motori aeronautici

Sviluppata in collaborazione con produttori di apparecchiature originali del settore aeronautico, è in grado di soddisfare le specifiche più esigenti in termini di precisione e controllo del processo.

La gamma MP 1500, ovvero la soluzione di pallinatura più all'avanguardia per il settore aerospaziale, è l'ideale per trattare il più ampio ventaglio di componenti di motori aeronautici in modo tale da migliorarne o recuperarne la resistenza a fatica.

Ad esempio: dischi di turbine, ventilatori e rotori di compressori, bobine e pale, nonché componenti strutturali realizzati in acciaio, Inconel, alluminio o leghe di titanio.

Caratteristiche opzionali

  • Porta scorrevole verticale ad azionamento idraulico 
  • Secondo manipolatore con erogatore (3/4 assi) 
  • Tavola numerica dotata di 12 o 20 satelliti numerici 
  • Mandrino orizzontale con contropunta regolabile
  • Isolamento acustico/75 dBA 
  • Lancia rotante per consentire la pallinatura di fori e fessure
  • Lancia rotante laterale per fori oblunghi (corsa fino a 2 m) 
  • Calibratore del getto di abrasivo tipo CF 36 
  • Argano elettrico integrato da 500 kg per il caricamento di pezzi